Prenderà il via dalla MEM – Mediateca del Mediterraneo di via Mameli 164 a Cagliari, la sedicesima edizione del Festival Marina Cafè Noir, in scena dal 19 al 23 giugno tra piazza Garibaldi e piazza San Domenico.

Un prologo, quello della MEM, che prenderà forma grazie ad una mostra fotografica di Alec Cani, intitolata “Quelli del mare intorno” e che aprirà al pubblico giovedì 14 giugno.

In quattordici scatti formato 50×70, il fotografo ufficiale di Marina Café Noir, illustrerà la preparazione, i volontari, gli ospiti, i reading del Festival del 2017, una maniera per comprendere la complessità e la gioia che accompagnano le diverse fasi di costruzione degli eventi. Ritornano anche quest’anno le guide e i percorsi di lettura, progettati per la prima volta ad accompagnare il Festival da Rossana Corti nel 2012 e affidati all’Associazione Tusitala, presentano gli autori e i temi del MCN con schede, commenti e catalogazione libro per libro per orientarsi nel ricco catalogo del Sistema bibliotecario cagliaritano. Disponibili in versione cartacea alla MEM e online nei siti a essa collegati e in quello del MCN ci sarà la guida “Letture nordiche” con l’attenzione rivolta agli autori “nordici”presenti nella sezione “I Boreali off”: J. Brokken, F. Westerman, E. Asbrink, F. Sjoberg, a quelli a cui si rende omaggio, S. Dagerman, A. Paasilinna, a tutta la letteratura boreale e in particolare a quella della casa editrice specializzata Iperborea, con una parte dedicata ai ragazzi.