A 43 anni dalla scomparsa, grande partecipazione questa mattina, venerdì 9 novembre, in via Manzoni a Cagliari all’intitolazione della terrazza-giardino sopra il parcheggio multipiano a Pier Paolo Pasolini, “uno dei maggiori intellettuali del Novecento italiano dalla sconfinata produzione artistica, in termini letterari, giornalistici, cinematografici e teatrali”.

A dirlo Sergio Mascia, presidente dell’Associazione Pasolini, Roberto Tramaloni presidente della Commissione consiliare Affari generali, e sindaco Massimo Zedda, che prima di scoprire la targa ha anche rimarcato la statura umana di Pasolini, “anticipatore di tanti temi, oggi al centro dell’attenzione pubblica e mediatica”.

Alla cerimonia anche numerosi rappresentanti dell’Assemblea e dell’Esecutivo cittadino. Fra loro Luisa Anna Marras (assessora alle Politiche della Casa e Mobilità), Francesca Ghirra (assessora alla Pianificazione strategica e Urbanistica) e Paolo Frau.

“Nel pieno del quartiere San Benedetto – ha detto Frau in qualità di assessore alla Cultura e Verde pubblico – il nuovo allestimento di questo spazio risponde anche alle esigenze di molti residenti che vogliono godersi uno spazio verde attrezzato senza dover rinunciare alla compagnia dei propri cani”. L’area è infatti suddivisa in due zone distinte, entrambe però dotate di recinzione, di fontanelle per l’acqua e panchine.