È iniziata sabato 3 e si concluderà sabato 10 agosto l’edizione 2019 della “International Summer Week”, iniziativa ideata dall’associazione TDM2000 patrocinata dal Comune di Cagliari.

Gli oltre centocinquanta ragazzi con una età media tra i ventiquattro e i venticinque anni, delegati da trentotto Paesi di tutto il mondo, sono stati invitati martedì 6 agosto nella Sala Consiliare del Palazzo Civico di via Roma per la cerimonia di presentazione della manifestazione. Ad accoglierli, per l’amministrazione comunale, è stato il Sindaco Paolo Truzzu, affiancato dall’Assessora alle Politiche Giovanili, Pari Opportunità e Istruzione, Rita Dedola.

“Vi auguro che – ha commentato il primo cittadino – questa settimana possa essere di divertimento e di conoscenza della nostra città, la città più bella del Mondo. E spero che dopo questa settimana abbiate il desiderio di tornare qui o per una vacanza oppure per rimanerci insieme a noi per fare in modo che Cagliari diventi sempre più bella. Voi siete un esempio positivo e in questi tempi ne abbiamo uno stretto bisogno”.

Alloggiati nel cuore della città, nel quartiere Marina, i ragazzi avranno la possibilità di scoprire il capoluogo sardo in una settimana fatta di intrattenimento, cultura e scoperta delle tradizioni dell’Isola. Un bagaglio che poi i delegati riporteranno nelle rispettive città di appartenenza per fare da promotori di Cagliari e della Sardegna.

“Speriamo – il pensiero dell’Assessora Rita Dedola – che possiate essere i nostri ambasciatori. Avrete, infatti, la possibilità, nel corso di questa settimana, di vedere quanto è bella questa terra ma anche quanto è antica la sua cultura”.

Alla presentazione della “International Summer Week” ha partecipato anche l’Assessora regionale dl Lavoro, Alessandra Zedda.