Sono stati ricevuti dal presidente del Consiglio comunale Guido Portoghese, Germano Mascia, Alessandro Vargiu, Luca Massidda, Alessandro Casula e Silvia Massidda, i giovanissimi salesiani della scuola primaria che lo scorso mese di maggio, vincendo tutti gli incontri si sono aggiudicati il primo posto su 44 squadre partecipanti del “Trofeo Scacchi a Scuola” di Montesilvano in Abruzzo.

Con loro anche i vice-campioni Andrea Secci, Antonio Massidda, Maria Chiara Manca, Lorenzo Polverari e Gabriele lai, sempre della Don Bosco, superati soltanto dall’Istituto comprensivo di Sorrento, e i ragazzi e le ragazze del Pertini, del Dettori e dell’Alberti che hanno ottenuto ottimi piazzamenti.

Ai giovani scacchisti, accompagnati dai loro insegnanti, e al maestro Isacco Ibba che da anni promuove il gioco nelle scuole, l’Amministrazione comunale per mano del presidente Portoghese ha consegnato un attestato “in segno di riconoscimento e stima per il traguardo raggiunto”.

Molti di loro parteciperanno prossima alla finali giovanili nazionali in Calabria.