Vertice questa mattina in Prefettura con il Comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza in vista delle due manifestazioni che si svolgeranno a Cagliari questo fine settimana, venerdì 5 con la cerimonia di apertura dello Special Olympics e sabato 6 con il Sardegna Pride.

Necessità dunque di garantire il minor impatto possibile sulla città in termini di sicurezza, di limitazioni al traffico e di movimento per i cittadini.

Sarà cura della Prefettura emanare una nota alla quale dovranno attenersi gli organizzatori per assicurare uno svolgimento della manifestazione secondo le norme di sicurezza per evitare qualsiasi tipo di rischio.

Dalla mattina di venerdì 5 sarà chiusa la via Roma, lato portici, per consentire il montaggio del palco per la cerimonia di apertura di Special Olympics, che si svolgerà in serata. A seguire, sabato 6 luglio, sempre nella via Roma sarà preclusa la circolazione e la sosta per il passaggio della grande manifestazione del Sardegna Pride 2019.

“Due manifestazioni importanti – sottolinea il sindaco Palo Truzzu – che richiederanno un po di pazienza per i cittadini e specialmente per i residenti, che dovranno convivere con una viabilità stravolta per due giorni consecutivi. Sono certo che queste limitazioni saranno ampiamente ripagate dalla valenza degli eventi, come per Special Olympics, un programma educativo a garanzia di integrazione e inclusione sociale per tanti ragazzi che hanno dimostrato grandi capacità  nelle discipline sportive”.