Anche quest’anno l’estate cagliaritana si anima con “Notti Colorate”. Tutti i giovedì, dal 6 luglio al 14 settembre, sino a mezzanotte, le vie del centro saranno ravvivate da appuntamenti culturali, musicali, gastronomici e dallo shopping sotto le stelle. Acquisti, cene dai menù colorati e passeggiate notturne potranno così diventare ancor più piacevoli, un felice momento di incontro per residenti e turisti. La manifestazione è stata inaugurata ieri, in occasione della Notte dei saldi.

La bellezza dell’estate cagliaritana” è il titolo dell’edizione di quest’anno. 

Saranno distribuite per la città e i comuni dell’hinterland 80 mila brochures informative (40mila per luglio e altrettante per agosto) e 2 mila locandine pubblicitarie. In aggiunta, è stata messa in piedi una campagna social focalizzata sull’hashtag #notticolorate2017. Ma non solo: fondamentale ai fini dell’afflusso, risulta l’efficiente copertura garantita dai mezzi pubblici, individuabile in ben 6 linee Ctm (1, 7, 9, 30, M e PF) che saranno attive anche dopo la mezzanotte.

Come di consueto, ogni giovedì sarà associato a un colore: la Notte del 6 luglio sarà Gialla, il 13 Verde, il 20 Rossa, il 27 Blu. Il 3 agosto ci sarà la Notte Arancione, il 20 la Rossa, il 10 la Bianca. Giovedì 17 sarà nuovamente Notte Gialla, il 24 Verde, il 31, ancora, Notte Arancione. Per quanto riguarda il mese di settembre, l’appuntamento è per il 7, Notte Rossa, e il 14, Notte Blu.

Anche gli enti culturali, tra cui Musei Civici e il Polo Museale Sardegna-Mibact, hanno dato il loro sostegno all’evento. A questo proposito, nei giovedì colorati la Galleria Comunale resterà aperta sino alle 24, mentre il Museo Archeologico Nazionale, il 20 luglio, chiuderà in via eccezionale alle 23.

Fra gli appuntamenti di luglio, si ricordano le due esposizioni all’Exma’, “Sguardi sul mondo attuale”, Mostra di arte contemporanea internazionale #2 Americas (6 luglio), e “Sale, sudore e sangue“, personale fotografica di Francesco Ziziola (21 e 27 luglio). Degni di nota anche i “Giovedì alle grotte – Notturni per Gramsci”, alla Cava di Arte Contemporanea (Cartec), organizzati nell’ambito del progetto “Questa è la tua terra” del collettivo “Nino dove sei?.

Diversi i privati che hanno collaborato all’organizzazione della manifestazione. Fondamentale è stata l’adesione degli operatori economici, come la Camera di Commercio, la ConfCommercio, la Confesercenti e i Centri Commerciali delle vie aderenti, i cui rappresentanti si sono mostrati concordi nel sostenere che “Notti Colorate è una cornice che valorizza Cagliari e le sue eccellenze”.