Tutto pronto per la serata del Capodanno di Sardegna e si mette in moto la macchina organizzativa del Comune di Alghero in stretto contatto con le forze dell’ordine. Al lavoro nella notte del 31 nell’area portuale e nel centro storico di Alghero, dove dalle 22:00 inizia lo spettacolo con la musica di Emis Killa, stella del trap e pop, e poi con il re del rocksteady e ska italiano Roy Paci & Aretuska e con il dj set di Val S direttamente dalla radio nazionale M2O. A segnare l’arrivo del 2020, alla mezzanotte, i tradizionali fuochi pirotecnici.

Per ragioni di sicurezza, fino alle ore 07:00 del 1° gennaio 2020, in via Catalogna, via Eleonora d’Arborea, via La Marmora nel tratto compreso tra via Garibaldi e via Vittorio Emanuele, Piazza Civica, Bastioni Magellano e via Garibaldi, sarà vietato il consumo itinerante di qualsiasi tipo di bevanda in contenitori di vetro e in lattine.

A tutti i titolari di pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, agli operatori su area pubblica, ai titolari di esercizi commerciali in sede fissa e di attività artigianali è altresì vietata la somministrazione e la vendita per asporto su area pubblica di qualunque bevanda, anche analcolica, in lattine e contenitori di vetro, consentendone la vendita e la somministrazione per asporto esclusivamente in bicchieri di plastica o di carta. In vigore, inoltre, fino al 7 gennaio 2020, il divieto di far esplodere fuochi d’artificio, petardi, “botti” di qualsiasi tipo su tutto il territorio comunale.

Dalle 21 del 31 dicembre e sino a cessate esigenze è istituito del divieto di transito per tutti i veicoli – con esclusione dei veicoli in servizio di polizia, soccorso ed emergenza in Porta a Mare e banchina Dogana – in via Cagliari, nel tratto compreso tra via Vittorio Emanuele e via Catalogna, via Catalogna, nel tratto compreso tra via La Marmora e via Cagliari; via Garibaldi, nel tratto compreso tra via La Marmora e Scalo Tarantiello. In corrispondenza di Via La Marmora il flusso veicolare proveniente dal litorale sarà deviato verso via Vittorio Emanuele.

Le chiusure al traffico delle carreggiate che immettono verso l’area della manifestazione, saranno attuate mediante l’istituzione di opportuni blocchi stradali da realizzarsi con l’impiego delle autovetture di servizio e di transenne opportunamente segnalate (con strisce oblique rifrangenti o altro sistema idoneo) dotate di idonea cartellonistica. Presenti nell’area portuale gli agenti della Polizia Municipale, macchine di servizio e motociclisti coordinati dal Comandante Carmelo Pais. Tutti i testi delle ordinanze sono reperibili nel sito istituzionale dell’Ente – Albo pretorio/ordinanze.

Parcheggi aperti e gratuiti da oggi e fino al 1° gennaio nel multipiano di Piazza dei Mercati, in considerazione del prevedibile afflusso di visitatori che si riverseranno nel centro città, impegnando le strade principali e le vie limitrofe alle aree dove si svolgeranno gli appuntamenti di spettacolo. Consigliabile, tuttavia, raggiungere l’area portuale a piedi, anche lasciando le auto più distanti possibile dalla zona degli spettacoli.