Approvato il Rendiconto di Gestione dell’esercizio finanziario 2019 e le ratifiche alle variazioni al bilancio: esaurito ieri sera l’intero elenco degli argomenti all’Ordine del Giorno del Consiglio Comunale. Il Rendiconto di Gestione, votato dalla maggioranza con 16 voti favorevoli e con il voto contrario del consigliere di minoranza Ferrara, fornisce il risultato di amministrazione pari a 45.944.376,47 euro.

L’avanzo libero è quantificato in soli 1.392.592,22 euro, dei quali 850.000 euro destinati così come previsto con la deliberazione di giunta del 27 maggio contenente le linee riprese “Misure necessarie e prioritarie e che l’Amministrazione mette in atto con grande responsabilità – commenta il Sindaco Mario Conoci – incentrando la giusta l’attenzione verso i problemi reali, verso le necessità del comparto economico e della famiglie, con tutta la concretezza possibile”.

Parallelamente agli adempimenti di natura contabile, nel corso dell’esercizio 2020 è in corso il Progetto Regionale Lavoras sul Censimento del Patrimonio Immobiliare del Comune di Alghero finalizzato all’aggiornamento della consistenza del patrimonio immobiliare, all’informatizzazione della gestione patrimoniale e, conseguentemente, all’aggiornamento ed all’integrazione dei sistemi informativi inventariali e di contabilità economico patrimoniale.

“L’Ente – spiega al riguardo l’Assessore al Bilancio Giovanna Caria – ha grandi prospettive per poter mettere a disposizione più risorse. L’avanzo di amministrazione ottenuto dal rendiconto della gestione 2019 non rispecchia dunque le reali potenzialità del Comune di Alghero. Gestione consapevole e cura del patrimonio in ogni sua fase sono gli aspetti sui quali si incentra ora l’azione amministrativa per mettere a frutto ogni possibilità di ricaduta sull’economia derivante da una più attenta gestione delle finanze”.