Mercoledì 26 giugno a partire dalle 19:00, nello spazio all’aperto della libreria Cyrano, ad Alghero via V. Emanuele 11, in un incontro moderato da Ignazio Caruso, Claudio Simbula presenterà il suo libro Professione Robot 2.0.

Irobot lavoreranno al posto degli esseri umani? Le macchine e le tecnologie modificheranno radicalmente la società? Che tipo di futuro ci sarà per l’uomo?

Sono queste le domande che si è posto l’autore: appassionato di fantascienza, il suo immaginario si è plasmato sui romanzi di Isaac Asimov e altre opere con protagonisti robot e androidi. 

Professione Robot 2.0 è il suo tributo a tutti gli autori che lo hanno influenzato, con le loro idee e visioni.

L’opera è volta a comprendere meglio in che direzione sta andando il nostro mondo, dal momento che l’avanzata dei robot, delle macchine e degli algoritmi sempre più evoluti è parte, ormai, di un processo concreto e pienamente avviato. Chi fa finta di nulla o non lo capisce ne sarà travolto. Dall’imprenditore all’operaio, passando per l’avvocato, il politico, l’amministratore e il manager. In ogni caso l’uomo ha sempre trovato un modo per adattarsi e inventare nuove evoluzioni, ma dobbiamo farci trovare pronti.

Come dice lo stesso autore, «…L’obiettivo di questo libro è quello di invitare a capire il momento storico che stiamo vivendo e quelle che saranno le conseguenze sulla vita delle persone. La continua automatizzazione e l’arrivo di sempre più macchine non è necessariamente negativo, anzi: può migliorare la vita di tutti e aprire a nuovi modelli sociali ed economici, che garantiscano una maggiore equità. Ma bisogna iniziare a pensarci ora».