I prossimi 26 e 27 settembre ritorna uno degli appuntamenti più attesi del calendario di iniziative promosse dal Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo: le Giornate Europee del Patrimonio (GEP). Con lo slogan “Imparare per la vita”, l’edizione 2020 è dedicata al tema della formazione e sul ruolo che questa ha avuto, e continua ad avere, nella trasmissione di conoscenze e competenze alle nuove generazioni.

Il patrimonio artistico e storico dei territori gioca una parte importante nei processi di formazione poiché veicolo di conoscenza del passato, di riflessione sull’attualità, di ispirazione per il futuro. 

Nell’ambito delle attività di promozione e valorizzazione del Sistema Museale cittadino, la Fondazione Alghero, di concerto con gli uffici dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Alghero, aderisce all’iniziativa proponendo agevolazioni e diversi appuntamenti:

– nelle giornate del 26 e del 27 settembre, l’ingresso ai Musei del Corallo e Archeologico avrà un costo simbolico di 1 €.

– il 26 settembre, alle 18:00, il Museo Archeologico ospita il laboratorio didattico “Miquel l’archeotalpa” a cura di Giochedù di Eleonora Cattogno. Dedicato ai bambini dai 6 agli 11 anni, il laboratorio prevede la presentazione delle nuove guide dedicate al Museo e studiate per i più piccoli e una serie di attività di gioco legate ai reperti del museo. Dopo aver risolto piccoli enigmi i bambini, accompagnati dall’operatrice, dovranno ritrovare i reperti nelle sale espositive. Il laboratorio è gratuito su prenotazione chiamando al numero +39 339 4687457.

– nelle giornate del 26 e del 29 settembre, dalle ore 18:00, proseguono gli appuntamenti della rassegna musicale “Musica dalla Torri e dai Musei” , volti a valorizzare gli spazi museali e quelli delle torri cittadine attraverso momenti musicali di accompagnamento alla visita, curati dal M° Raimondo Dore per l’organizzazione della Rm Management.

Le Giornate del Patrimonio algheresi si inseriscono nell’ampio cartellone di eventi del Sant Miquel Festival, ideato dalla Fondazione Alghero e dal Comune di Alghero in occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono nell’ottica di un impegno condiviso rivolto alla destagionalizzazione dei flussi e all’allungamento della stagione turistica.

Maggiori dettagli sugli eventi sono reperibili all’interno dell’elenco delle iniziative pubblicato sul sito del MIBACT a quest’indirizzo e sul portale algheroturismo.it.