Alghero si conferma per il biennio 2020/2021 “Città che legge”, una qualifica che arriva dall’Anci, d’intesa con Il Centro per il libro e la lettura – istituto del Mibact – per valorizzare le Amministrazioni che si impegnano a svolgere politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio.

Il Comune di Alghero è pienamente in possesso dei requisiti stabiliti, quali la presenza di una o più biblioteche di pubblica lettura, la varia e vitale presenza di librerie e di associazioni che promuovono attività culturali di lettura, di una o più librerie/punti vendita di libri sul territorio, la presenza di eventi, festival, rassegne, dedicati all’editoria, l’esistenza di iniziative congiunte di promozione della lettura tra biblioteche, scuole, librerie, associazioni.

Un riconoscimento che accogliamo con soddisfazione – commenta l’Assessore alla Cultura Marco Di Gangi – che premia l’impegno di quanti, tra Amministrazione e operatori del settore, contribuiscono a fare di Alghero una città che promuove con tante occasioni l’accesso alla lettura e valorizza la qualità della cultura”.

E a rafforzare questa attività si aggiunge l’ulteriore iniziativa della Biblioteca Comunale Rafael Sari che garantisce una nuova stazione di auto – prestito e restituzione di libri e dvd per la Biblioteca Comunale, a tecnologia RFID. Il progetto intende agevolare il più possibile gli utenti nelle operazioni di prestito e restituzione, gestibili in piena autonomia, in particolare in periodo di distanziamento interpersonale.

La nuova postazione di auto – prestito e restituzione di libri e dvd è già stata installata presso la Biblioteca Comunale ed è a disposizione di tutti gli utenti. Per l’utilizzo del servizio si potrà utilizzare la tessera sanitaria per effettuare in automatico le operazioni ed essere riconosciuti dalla nuova strumentazione. La nuova postazione sostituisce la vecchia ormai obsoleta e fuori uso, risalente al 2012. Tra le prime a dotarsi di strumentazioni a tecnologia RFID per l’informatizzazione ed automazione delle operazioni di prestito e restituzione dei libri da parte degli utenti, la Biblioteca Comunale di Alghero continua ad agevolare l’utenza con risultati molto soddisfacenti in prosecuzione di un indirizzo dell’Assessorato alla Cultura nell’ottica di una efficiente ottimizzazione del servizio.