Nuova anteprima di Dall’altra parte del mare che, come ogni anno, ci accompagnerà sino ad agosto. Venerdì 21 febbraio alle 19:00 negli spazi di Cyrano Libri Vino Svago – ospite del festival letterario nato ad Alghero e dedicato a libri, scrittori e storie – sarà Giulio Concu con il suo libro Cadono dal cielo (2019 – Il Maestrale), un romanzo ambientato in Sardegna durante i giorni della festa di San Giovanni del 1974. Ad accompagnarlo e a conversare con lui ci sarà Alessandro Marongiu.

Sardegna, 1974: nei giorni del 23 e 24 giugno, dedicati alla festa «magica» di San Giovanni, una serie di eventi soprannaturali sconvolge la comunità di un paesino dell’entroterra. Rondini cadono dal cielo una mattina in apparenza ordinaria, e poi giù ancora fiori di mandorlo, pesci, pipistrelli, falene, lucciole, ragni… Per la protagonista della storia ‒ una dodicenne ironica e fuori dagli schemi che racconta la sua avventura in prima persona ‒ sono segni dell’ingresso drammatico nella vita adulta. Ogni aspetto del suo quotidiano è improvvisamente sconvolto anche dall’apparizione di un misterioso uomo a cavallo, di spettri e mostri mitici, e da rivelazioni di «Maestri» provenienti da altri mondi. La ragazza scopre così di non essere una persona qualunque e che la sua esistenza potrebbe essere persino costruita sulla finzione. Per ritrovare se stessa e comprendere il vero ruolo svolto dalle persone che la circondano, deve affrontare un lungo viaggio a ritroso, fino ad attraversare le sue vite passate, fino a un tempo antichissimo, quando tra due fazioni è iniziata la lotta millenaria per la conquista del potere, una contesa che ancora martoria l’isola. A capo di una delle fazioni c’è Luchia, la terribile maghjarja. Il grande interrogativo intorno al quale si muove la narrazione, in un sapiente intreccio di passato e presente, di realtà e sogno, può essere infine: qual è la responsabilità di ognuno nel forgiare il proprio destino?

Giulio Concu è nato a Nuoro nel 1968. Dopo la laurea in Lingue e letterature straniere, lavora presso la casa editrice Imago, per la quale ha curato diverse pubblicazioni di carattere etnografico e storico-architettonico, fra cui: Fuochi di Sant’Antonio e Carnevale in Sardegna (2019), Sardegna archeologica (2017), I Giganti di Mont’e Prama (2015), Murales. L’arte del muralismo in Sardegna (2014), Resorzas. Il coltello artigianale in Sardegna (2009). Cadono dal cielo è il suo primo romanzo.