La Giunta Conoci ha deliberato nella seduta di oggi un ulteriore differimento dei termini di pagamento delle rate della TARI dalle attuali scadenze, i cui beneficiari sono le utenze non domestiche, escluse le attività che non sono state interessate da provvedimenti di chiusura secondo i codici ATECO (quali ad esempio supermercati, farmacie, negozi di generi alimentari – compresi panetterie, macellerie, salumi e formaggi, ortofrutta, pescherie, banche ed istituti di credito ed agenzie di assicurazione, case di cura e riposo, ospedali, distributori di carburante, servizi di vigilanza, servizi di pulizia e disinfestazione, edicole, tabacchini). 

Le rate in scadenza il:

  • 16/09/2020 1° rata
  • 16/10/2020 2° rata
  • 16/11/2020 3° rata
  • 16/12/2020 4° rata

Sono posticipate al

  • 16/10/2020 1° rata
  • 16/12/2020 2° rata
  • 16/02/2021 3°rata
  • 16/04/2021 4° rata