Oggi la consegna del cantiere per la costruzione nel micro-nido nel quartiere della Pietraia, presente il Sindaco Mario Conoci, gli Assessori Antonello Peru, opere pubbliche, e Maria Grazia Salaris, Servizi Sociali, il dirigente del settore Lavori Pubblici.

All’incontro ha partecipato il presidente del Consiglio Regionale Michele Pais. Un micro-nido innovativo per il quartiere, con una concezione degli spazi che favorisce la continuità visiva, gioco e condivisione. La struttura, che costerà 450 mila euro, ospiterà 19 bimbi sotto i tre anni. Grandi vetrate, comfort, uso degli spazi all’aria aperta, sono le caratteristiche dell’opera che si inserisce nell’area dove sorge la scuola elementare e la scuola materna del quartiere.

Un servizio importantissimo e di qualità per il quartiere, al quale, con questa iniziativa, forniamo risposte fondamentali in un settore prioritario come quello della famiglia”, ha detto oggi il Sindaco nell’ambito della consegna dell’opera.

Un altro lungo iter che trova avvio con l’apertura del cantiere del micronido nel quartiere della Pietraia. Iniziato nel 2008 con l’inserimento nel piano triennale delle opere pubbliche, continuato nel 2009 in attuazione della Legge regionale del 2005 sulle strutture della prima infanzia, la procedura di realizzazione dell’opera ha preso il via con il progetto il progetto preliminare nel 2012. Un lungo precorso che oggi trova attuazione con il “Progetto di realizzazione del micro-nido nel quartiere della Pietraia”.

Nel 2017 l’assegnazione dei finanziamenti da parte dell’Assessorato Regionale della Sanità (360 mila euro ai quali vengono aggiunti 90 mila euro di fondi comunali), nel 2018 l’affidamento dell’incarico per la progettazione definitiva e nel luglio 2019 l’approvazione del progetto definitivo. Nel marzo 2020 l’aggiudicazione definitiva del progetto all’Impresa Ledda Costruzioni snc. I lavori per la costruzione dell’opera cureranno 300 giorni.