Martedì 13 agosto alle ore 21:30 il giornalista sportivo Flavio Tranquillo sarà ad Alghero, ospite di una nuova anteprima del festival Dall’altra parte del mare per presentare, insieme a Peppe Mulas e Giovanni Dessole il suo nuovo libro “Time out, Ascesa e caduta della Mens Sana o dello sport professionistico in Italia” (add editore).

La Mens Sana Siena è stata la squadra di basket italiano che ha dominato gli anni Duemila. Al netto dei titoli revocati si contano: 6 scudetti, 3 coppe Italia, 6 supercoppe e una coppa europea vinta, la Saporta.
A capo di questa potente macchina sportiva spicca la figura di Ferdinando Minucci, uomo forte della società, esperto di marketing e di comunicazione e poi general manager e presidente della corazzata senese. Nel maggio del 2014, ancora presidente della Lega basket, sarà messo ai domiciliari nel corso dell’operazione Time Out. Negli anni dello scandalo del Monte Paschi (banca legata a filo diretto con la squadra), le indagini scavano nel giro di affari, sponsorizzazioni e denaro che ruotava attorno al campo da basket.

Flavio Tranquillo prende in mano questa storia mettendo insieme i dati, gli atti, le parole dei protagonisti, per fare chiarezza non solo sul singolo caso, ma su un sistema che usa lo sport per i propri interessi. Dal campo e dalle magie dei campioni, il libro arriva alle aule dei tribunali, ai bilanci truccati e ai conti correnti nascosti.

Un libro per chi ama il basket e lo sport, e per chi crede che ci possa essere un altro modo di pensarlo.

Flavio Tranquillo nato a Milano nel 1962 da padre calabrese e madre ligure, è inviato speciale per Sky Sport. Ha seguito, da radiocronista prima e telecronista poi, tutti i più importanti avvenimenti cestistici degli ultimi trent’anni in Italia, Europa e Usa. L’impatto emotivo delle stragi del ’92 lo ha indotto a dedicare sempre maggiore attenzione a chi si sacrifica nel rischioso compito di ostacolare la criminalità organizzata.