“Signor Sindaco, membri del Consiglio, cittadini, è per me motivo di orgoglio essere diventata una di voi. La proposta è stata da me accolta con entusiasmo perché è l’abbraccio di un’intera comunità unita e solidale che mi accoglie. Il conferimento di una cittadinanza non è mai un fatto neutro ma un trasferimento di valori, antichi come il luogo, che vengono offerti in condivisione. Quando ci si apre a l’altro si arricchisce il proprio patrimonio sentimentale, sociale, culturale e si diventa biodiversi dunque più umani”.

La Senatrice Liliana Segre ringrazia così la città di Alghero, con un messaggio inviato al Sindaco Mario Conoci al quale acclude i suoi migliori saluti. Il conferimento della cittadinanza onoraria deciso dal Consiglio comunale di Alghero il 20 gennaio scorso è stato un momento solenne, “un gesto carico di significato con il quale abbiamo accolto Liliana Segre tra i figli migliori della nostra comunità – commenta Mario Conoci – e siamo convinti che il suo costante impegno contro l’odio sia il migliore degli esempi per le nuove generazioni sul valore della solidarietà e della tolleranza”.

Il Sindaco ha rinnovato oggi l’invito ad Alghero alla Senatrice Segre: “Accogliamo con grande soddisfazione il riscontro immediato alla lettera inviata insieme al presidente del Consiglio Raffaele Salvatore con cui abbiamo comunicato il conferimento della cittadinanza onoraria. Saremo molto orgogliosi di condividere con tutta la città un momento tanto importante come quello della consegna formale dell’atto, in una data che Ella ci vorrà indicare”.