Scuole chiuse fino al 15 marzo, sospensione degli eventi teatrali e di spettacolo e delle manifestazioni in programma fino al 3 aprile: lo decreta la Presidenza del Consiglio dei Ministri con il provvedimento del 4 marzo relativamente alle misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica del COVID-19.

Oggi nell’incontro svolto a Porta Terra con il Centro Operativo Comunale della Protezione Civile tenuto dal Sindaco Mario Conoci con gli assessori, i dirigenti e i responsabili dei Servizi comunali, si è affrontato il tema dell’attuazione dei provvedimenti di competenza comunale contenuti nel decreto. Tutti i settori della macchina amministrativa sono attivi nel predisporre le misure. Prevista la sospensione del servizio scuolabus e del servizio mensa. I Servizi Sociali stanno operando nell’attuazione delle prescrizioni contenute nel decreto per quanto riguarda l’attività nel Centro Anziani. Massima scrupolosità e attenzione nella tutela degli ospiti con l’adozione delle misure previste nel dispositivo del decreto, comprese le attività di assistenza domiciliare.

“Un momento in cui è necessaria la collaborazione di tutti – spiega il Sindaco Mario Conoci – uno sforzo comune che ci servirà per superare questa situazione con il buon senso e la massima serenità, rispettiamo le prescrizioni con attenzione, ma allo stesso tempo dobbiamo far funzionare la nostra città, vivere nella maniera più normale e serena possibile, senza creare allarmismi che vadano oltre quanto ci viene richiesto.”

Prevista nel pomeriggio di oggi una riunione con le associazioni di categoria ed in programma a brevissimo un incontro con le associazioni sportive.