Tante persone hanno partecipato alla manifestazione organizzata per aiutare le popolazioni terremotate.

Una lunga tavola della solidarietà, nel Corso Vittorio Emanuele, per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto. Dopo la parziale sospensione della manifestazione nel Parco di Balai, due settimane fa, a causa delle cattive condizioni meteo, si è ripetuta ieri mattina l’Amatriciana della solidarietà. Stessa formula, ma location differente: il cuore della città si è trasformato in un ristorante a cielo aperto, con menù di pasta all’amatriciana, ma anche pasta per celiaci e vegetariani.

L’evento è stato organizzato dall’amministrazione comunale con la collaborazione di esercenti, ristoratori locali, dipendenti del Comune, Multiservizi e cittadini.

“Avevamo preso pubblicamente l’impegno assieme al Sindaco di Camposano di avviare nei nostri rispettivi comuni gemellati iniziative a favore dei centri colpiti dal terremoto. La nostra Amatriciana della solidarietà ha registrato un’ampia partecipazione e siamo davvero contenti che tante persone abbiano voluto essere presenti. I generi alimentari, le posate, le attrezzature e il supporto logistico sono frutto di donazioni spontanee da parte di aziende e di privati cittadini, che ringrazio con tutto il cuore”, sottolinea il sindaco Sean Wheeler.

Nel corso della mattinata nella parte bassa del Corso è stato possibile ammirare le auto del Club “Motori d’epoca”. Verso l’ora di pranzo nel tratto “apparecchiato” sono stati, invece, distribuiti i piatti di amatriciana, accompagnati da buon vino e dolci artigianali.

L’incasso totale ammonta a 3.485 euro e sarà interamente devoluto in beneficenza.

“La formula funziona ed è nostra intenzione rimettere presto in moto la macchina organizzativa – conclude il Sindaco – stavolta per aiutare i nostri concittadini che si trovano in difficoltà”. Hanno sostenuto l’evento: Simply I Granai, Ristorante Piazza Garibaldi, Ristorante San Gavino, Multiservizi Porto Torres, Scout Cngei, Verde Pastello, Matrìca, Safisarda, Gran Galà Catering, Acqua San Martino, Panificio Iacomino Snc, Tenute Dettori, Cantina Santa Maria La Palma, Cantina sociale Sorso Sennori, Conad, Il Cristallo, Pasticceria Tatti.