Il settore dello Spettacolo e dell’intrattenimento dal vivo è uno degli ambiti produttivi che sta subendo maggiori ripercussioni negative in questa delicata fase della pandemia da Covid-19. Solo in Italia sono oltre mezzo milione di lavoratori che hanno perso la possibilità di lavorare; aziende con alle spalle decine di anni di attività rischiano di chiudere e l’indotto ne subirebbe una tragica capitolazione.

Tra le molteplici iniziative, atte a far uscire dall’anonimato un segmento produttivo del valore di 48 miliardi di euro e che fino al 2019 cresceva più del Pil, le più importanti sigle associative, e para- sindacali nate in questi mesi, si sono riunite per far sentire la propria voce. Tra le associazioni che hanno dato il pieno appoggio alla manifestazione di Milano c’era anche #ChiamateNoi una delle prime a nascere e tra le più attive grazie al servizio gratuito offerto attraverso la sua è la piattaforma chiamatenoi.it.

#ChiamateNoi è una piattaforma indipendente – totalmente gratuita – nata dal basso all’inizio di Marzo 2020, formata da lavoratrici e lavoratori dello spettacolo che in risposta allo stop del settore dell’intrattenimento causato dall’emergenza Covid hanno deciso di unirsi e reagire alla crisi cercando nuove opportunità di lavoro per tutti i colleghi in difficoltà, condividendo offerte ed occasioni di lavoro e reimpiego.

Composta da quasi 1400 iscritti la piattaforma ad oggi vanta più di 100 proposte e offerte di lavoro presentate ai propri iscritti delle quali il 50% andato a buon fine. L’obiettivo è l’inserimento in nuove realtà lavorative che abbiano affinità professionali con il variegato mondo del comparto spettacolare.

Le modalità di gestione del servizio con cui vengono ricercate le offerte di lavoro sono molteplici: dalla ricerca attiva fatta di contatti diretti durante i quali si presenta la piattaforma alle aziende appartenenti a settori che presentano affinità con skill tipiche dei lavoratori del settore (lavori in quota ed edilizia acrobatica, installazione di apparecchiature elettroniche, movimentazione merci, coordinamento di personale) al costante monitoraggio di siti e piattaforme di ricerca personale, fino al passaparola interno al settore che sta permettendo alla piattaforma di diventare anche un collettore di ricerca di figure professionali per eventi.

Le professionalità degli iscritti alla piattaforma sono molteplici: tecnici audio, luci, video, esperti di reti informatiche, allestitori, personale qualificato per lavori in quota, addetti alla logistica, carrellisti, operatori PLE e coordinatori di cantiere, organizzatori ed esperti di comunicazione e marketing, personale amministrativo, sarte, falegnami e addetti catering, autisti di auto, furgoni e mezzi pesanti, imprese di noleggio materiali e strutture temporanee, liberi professionisti.

La peculiarità di #ChiamateNoi è l’essere senza scopo di lucro, non svolge alcuna attività di intermediazione e non avanza nessuna richiesta economica ai candidati e nemmeno alle aziende. Una volta pubblicato l’annuncio sul sito, ed inviato via mail agli iscritti, i CV ricevuti vengono controllati per verificare se sono idonei e pertinenti per area geografica e professionalità richieste e solo dopo questa attenta classificazione le candidature vengono inviate alle aziende che si interfacciano con la piattaforma, interessate alla ricerca di personale quasi sempre specializzato. Da qui in poi i rapporti diventano esclusivi tra azienda e candidato senza più alcun coinvolgimento di #ChiamateNoi.