In ogni coppia esistono degli alti e dei bassi, sono la normalità. Non esiste infatti relazione d’amore risparmiata da un andamento altalenante dove convivono serena felicità e momenti di crisi. L’importante è superarli sapendo come riaccendere la scintilla: ecco alcuni metodi utili per ravvivare la fiamma.

Come ritrovare la passione nella vita di coppia

I problemi che si possono riscontrare in una relazione d’amore sono numerosi e in alcune circostanze possono portare a una separazione. In questi casi, se si vuole tornare insieme, può essere utile leggere una guida per la riconquista presente ad esempio su seduzioneattrazione.com, un sito con tanti consigli utili in tema di relazioni amorose. Per fortuna non sempre si arriva a tanto, ma per evitarlo è importante concentrarsi sui propri sentimenti. Anche se l’amore nei confronti del partner permane, possono subentrare errori e situazioni che compromettono la relazione, riflettendosi negativamente sulla vita sotto le lenzuola. Per riaccendere la passione bisogna innanzitutto fare un’analisi, capire se c’è ancora attrazione verso la dolce metà e affrontare il discorso, senza timori o recriminazioni. In una relazione solida la comunicazione è importante, rappresenta la via maestra per risolvere ogni problema. Dare importanza alla vita di coppia e al partner, facendo sentire l’altra persona amata e desiderata è fondamentale per recuperare un’intimità vacillante. Anche ritagliare del tempo da trascorrere insieme, magari organizzando qualcosa di speciale è un’ottima idea per ritrovare la passione.

Gli errori che rischiano di allontanare il partner

La prima cosa da tenere a mente è che la monotonia uccide il desiderio. Spesso le coppie diventano vittime dell’abitudine e la mancanza di brio nell’intimità rischia a lungo andare di allontanare il partner. Dare l’altra persona per scontata è un altro errore molto comune. Dopo anni passati insieme si rischia di non riservare più alla dolce metà le attenzioni dei primi tempi. Tuttavia, una volta finita la fase del corteggiamento, resta importante dedicarsi all’altra persona, mostrandosi attenti e premurosi, e magari sorprendendola con qualche carineria ogni tanto. Altre volte si trascura il partner a causa degli impegni e dello stress quotidiani: fagocitati dalla frenesia è facile dimenticare ricorrenze e anniversari, e disinteressarsi alla vita del partner. Tra gli errori da evitare ci sono anche i comportamenti passivo-aggressivi e litigiosi, che potrebbero indurre l’altra persona a chiudersi a riccio, ma anche la gelosia eccessiva, che può essere percepita come opprimente. Comportamenti morbosi come controllare in continuazione il telefono del partner o fare il terzo grado possono risultare soffocanti e poco graditi. Anche le bugie e le mezze verità sono una minaccia per la relazione: mentire al partner rischia di minare la sua fiducia e di determinare un suo progressivo distacco. Infine, bisogna stare attenti a non avere mancanze di rispetto, come utilizzare parole offensive nel corso di una lite o ignorare l’opinione della persona amata quando bisogna prendere una decisione, perché con il tempo il partner potrebbe seccarsi.