I proprietari di cani sanno bene che purtroppo ci sono delle situazioni in cui due cani rischiano di attaccare briga l’uno con l’altro. Quando succede può anche capitare che il proprio cane ne morda un altro o che venga morso e ferito. Cosa fare in questi casi? Vediamo di capire meglio come comportarsi.

Cosa succede se il proprio cane morde un altro cane

Il padrone di un cane è responsabile nel caso in cui il cane morda un altro cane, ciò significa che risponde sia civilmente che penalmente per i danni provocati dal suo amico a quattro zampe. L’articolo 2052 del Codice Civile, infatti, dichiara che “Il proprietario di un animale o chi se ne serve per il tempo in cui lo ha in uso, è responsabile dei danni cagionati dall’animale, sia che fosse sotto la sua custodia, sia che fosse smarrito o fuggito, salvo che provi il caso fortuito”. Invece come si legge dall’articolo 590 del Codice Penale, il padrone di un cane risponde del reato di lesioni colpose per i danni fisici provocati a persona o altro animale, punito con la reclusione fino a tre mesi o con una multa fino a euro 309.

Quando si è colpevoli di un danno arrecato dal proprio cane, occorre pagare quindi una cifra variabile a seconda dei casi che può diventare piuttosto onerosa se si aggiungono le spese per le cure veterinarie. Per evitare di dover pagare molti soldi quando ci si trova in situazioni di questo tipo, conviene sempre essere coperti da un’assicurazione sul cane che, come spiegato nel dettaglio sul sito di Groupama, prevede una serie di coperture comprese le spese veterinarie. È preferibile in ogni caso evitare del tutto il presentarsi di circostanze del genere, stando attenti ad esempio a portare il proprio cane in luoghi tranquilli e fare attività sportiva con lui per calmarlo e tenerlo occupato. Anche fargli i complimenti, premiarlo quando fa le cose giuste e lasciarlo annusare quello che lo circonda migliora il suo umore e lo rende più sicuro.

Come comportarsi se il proprio cane viene morso

Può anche succedere che il proprio cane venga ferito da un altro cane e in questa circostanza ci sono alcune cose da fare nell’immediato. Qui risulta molto utile conoscere le basi per il primo soccorso dei cani. Le ferite che vengono dal morso di un cane sono spesso delle lesioni serie e per questo la prima cosa da fare in caso di ferite gravi è portare il cane quanto prima dal proprio veterinario per una visita specialistica. Appena successo, si può iniziare pulendo con delicatezza la ferita e il sangue con una garza sterile e subito dopo coprirla, facendo attenzione alle reazioni del cane per il dolore.

Grande attenzione va posta non solo alle cure delle ferite fisiche ma anche di quelle psicologiche. Si deve infatti pensare al trauma subito dal cane e aiutarlo a superarlo e gestirlo nel migliore dei modi.
Ci vorrà sicuramente molta pazienza, del tempo e tanto amore per il proprio cane, ma vedrete che pian piano il cane supererà questo brutto shock e tornerà ad essere sereno e socievole come sempre.