«Buongiorno, potrebbe indicarmi la strada per il Bastione?»

Questa è una delle tipiche frasi che si sentono rivolgere i gestori delle attività ricettive, a Cagliari, dai turisti che si vogliono addentrare alla scoperta dei suoi monumenti. Ma non solo. “È possibile prenotare la navetta per andare in aeroporto?” come anche “Vorremmo pranzare che ristorante ci consiglia?” oppure “Saremmo interessati a fare il giro della città, quale tour ci indica?”. Tutte informazioni che i gestori delle strutture extralberghiere offrono ai vacanzieri e che da oggi potranno essere reperibili grazie ad un nuovo strumento al passo con la vocazione digitale dell’isola: Mr. Alfred (alfredtrip.com), il digital concierge a disposizione per il turista.

L’applicazione è stata inventata da un gestore di un’attività ricettiva di via Roma a Cagliari, Marco Galletta, che per il suo sviluppo ha coinvolto circa centosettanta aziende che operano nel settore extralberghiero tra bed and breakfast, affittacamere e case vacanza che tutt’oggi stanno sperimentando l’app. “L’idea è nata circa tre anni fa – spiega il fondatore di Mr. Alfred – ed è emersa da un gruppo WhatsApp di strutture extralberghiere cagliaritane che ha messo in evidenza una esigenza che quotidianamente riscontriamo: tutti i giorni cerchiamo di dare consigli ai nostri ospiti dando loro indicazioni per impiegare bene il tempo da trascorrere in città. Da qui abbiamo voluto integrare il nostro lavoro con un’app”.

Un maggiordomo virtuale che non sostituisce il servizio di accoglienza, “come strutture ricettive – sottolinea Marco Galletta – è importante avere sempre un rapporto coi nostri ospiti”, ma che lo completa. Grazie all’applicazione gli ospiti possono consultare la mappa digitale della città, prenotare i ristoranti, tour, ma anche servizi dedicati alla persona come parrucchieri, spa, massaggi o anche lettini e ombrelloni in spiaggia ed inoltre c’è una chat con la quale è possibile dialogare con la struttura. Tutto a portata di smartphone.

Il nome dell’applicazione arriva dal mondo dei fumetti. “Alfred è il maggiordomo di Batman – prosegue il fondatore – e ci siamo ispirati a lui nel dare il nome all’applicazione. Un maître attento, capace, sempre sollecito e disponibile, ma soprattutto affidabile a tal punto che potrebbe anche essere una sorta di genitore alternativo come appunto lo è stato quello dei fumetti della DC”.

Il funzionamento è molto semplice. Una volta scaricata l’applicazione ci si deve registrare e inserire il codice della struttura per poi poter procedere a prenotare i servizi.

Ad oggi sono circa un centinaio le attività convenzionate ed è stato sviluppato anche un meccanismo attraverso il quale il gestore dell’attività ricettiva può ricavare un benefit economico da ogni prenotazione. “Ma l’obiettivo principale non è quello – chiarisce Galletta -, per noi è importante offrire ai clienti un servizio al passo con i tempi”. A breve l’idea varcherà i confini regionali per andare in Lombardia dove l’app ha suscitato l’interesse di diverse strutture ricettive.