Non sarebbe bello se, durante un’escursione in un luogo incontaminato e sperduto, potessimo avere una guida a nostra completa disposizione? E non sarebbe ancora meglio se fosse integrata in uno strumento che possediamo tutti, come lo smartphone? Se sei un appassionato esploratore, o un turista alla ricerca di una caletta nascosta nella natura più selvaggia, Heart of Sardinia è l’app che fa per te. Gratuita e multilingua, è stata creata con lo scopo di valorizzare, far conoscere e rendere fruibili, sia ai turisti che ai residenti, le bellezze naturalistiche e storiche della Sardegna.

L’app è organizzata in maniera da offrire informazioni chiare ed immediate, e si articola in diverse sezioni. La modalità Atlante offre la possibilità di scoprire le bellezze dell’isola, ma anche i servizi e le aziende legate al turismo. Qui i siti vengono suddivisi in due categorie: luoghi di interesse storico e naturalistico. Ogni sito in elenco è geolocalizzato così, in cima alla lista, vengono visualizzati quelli nelle vicinanze dell’utente. Cliccando su uno dei siti, si apre una scheda descrittiva che comprende bellissime fotografie e contenuti del tutto originali, insieme ad una mappa geolocalizzata che permette di raggiungere il sito. Inoltre è possibile condividere sui social il luogo che si sta visitando e anche salvarlo nella sezione Preferiti, il che permetterà la visualizzazione di quel particolare sito anche offline. Funzione utilissima, quando ci si trova in zone con scarsa copertura di segnale. Per i siti storici, sono riportati anche orari di ingresso e i prezzi dei biglietti, se si tratta di siti gestiti.

Pan di Zucchero, Masua

L’idea è quella di guidare il turista sul territorio, nel cuore della Sardegna, mettendolo in contatto con le guide e le cooperative che gestiscono i siti. La modalità Attività, segnala cosa si può fare nei dintorni: giri in barca, immersioni, escursioni guidate. La modalità Eventi è dedicata alle feste, soprattutto a quelle tradizionali. Gli utenti che si trovano nelle vicinanze di eventi particolari, saranno avvisati dall’app tramite notifiche push. Heart of Sardinia rappresenta la prima mappatura di siti storici e naturalistici, in Sardegna, con video a 360°. Il materiale documentativo, creato appositamente per l’app, comprende anche foto professionali, riprese aeree realizzate con l’ausilio di un drone e diversi altri tipi di riprese.

Il progetto Heart of Sardinia è sviluppato dalla Eager srl, una startup innovativa, nata il 30 marzo 2017, creata appositamente per sostenere lo sviluppo dell’app. I componenti del gruppo di lavoro sono principalmente di Sassari e dintorni, ma non mancano collaboratori dalla penisola o dall’estero.

Statua del Redentore, monte Ortobene, Nuoro

L’Amministratore della startup è Carlo Gaspa, ideatore del progetto e studente di giurisprudenza. Gli altri responsabili sono: Roberto Bassu, biologo marino e coordinatore del gruppo naturalistico; Cristina Vaccaneo e Andrea Pes, responsabili del gruppo archeologico; Shary Arca, vice-coordinatrice del gruppo di lavoro e studentessa di giurisprudenza. Il progetto della Eager coinvolge in totale 25 ragazzi sardi, tra cui programmatori, archeologi, biologi e grafici, che lavorano alla creazione di contenuti originali, garantendo la qualità delle informazioni diffuse. Carlo, Roberto e Shary, ci raccontano che l’idea di sviluppare Heart of Sardinia è nata contestualmente ad un loro lavoro sulla lotta all’inquinamento e “fotografando i luoghi che andavamo a visitare, ci è venuta l’idea di creare un’app che portasse la gente a incuriosirsi riguardo alle bellezze della nostra isola.”

Dopo 11 mesi di sviluppo, l’applicazione è in fase di test e, non appena sarà terminata la documentazione degli oltre 400 siti previsti per la prima versione, sarà pronta per la pubblicazione. Heart of Sardinia verrà presentata ufficialmente nel mese di giugno 2017 e sarà disponibile per dispositivi iOS e Android. Questo progetto ha molte potenzialità: la promozione di aziende turistiche private, l’interazione con l’assessorato regionale al turismo per promuovere le bellezze del nostro territorio e, soprattutto, mettere in contatto il turista con le guide e le cooperative che gestiscono i siti. Segui il progetto sulla pagina Facebook @heartofsardinia.