Boccata d’ossigeno per la Pasta Cellino Cagliari Dinamo Academy nella ventiquattresima giornata della Serie A2 di basket. La quadra di coach Riccardo Paolini ha espugnato il campo della Virtus Roma, imponendosi col punteggio di 95-88, dopo la disputa di un tempo supplementare.

Gara molto equilibrata, con le due squadre sempre vicine ad eccezione di alcuni momenti, in cui piccoli “strappi” facevano distanziate una o l’altra. È ciò che è capitato sul finire del primo quarto, con un break della Pasta Cellino, firmato Stephens, Keene e Turel, che è valso ai rossoblù il 27-21. Poi, a parti invertite, nella terza frazione, con la Virtus sul 61-55, trascinata da Thomas, Roberts e Parente. Ma alla fine dei 40′, dopo un attimo di poca lucidità anche da parte degli arbitri, il punteggio era di 81-81.

Nel supplementare era poi Rullo a decidere il match, permettendo all’Academy di scattare subito, lasciando sul posto i padroni di casa.