Ottima vittoria colta ieri sera dalla Pasta Cellino Cagliari Dinamo Academy nel turno infrasettimanale della Serie A2 di basket. La squadra allenata da coach Riccardo Paolini ha espugnato il campo della Metextra Reggio Calabria, imponendosi con il punteggio di 93-81, nella ventesima giornata del secondo campionato nazionale.

Avvio di gara piuttosto equilibrato, poi erano i padroni di casa ad allungare leggermente il passo, con un break siglato a metà prima frazione. A 4’30” dalla fine del quarto, il tabellone diceva 12-7 per i reggini ed un minuto più tardi Pacher segnava il +7 (16-9). Rullo ricuciva lo strappo (18-16), poi il periodo terminava sul 21-16 per i calabresi.

Rovatti, Allegretti e Keene portavano il punteggio in parità in avvio di seconda frazione (23-23), poi era Turel a far mettere la freccia alla Pasta Cellino, sul 25-23. Gara in equilibrio e squadre che rimanevano vicine. Cagliari provava a scappare e, con Keene, Rullo e Matrone, arrivava al 44-34, quando mancavano circa 4’ all’intervallo. Reggio Calabria rimaneva a distanza di sicurezza e si andava negli spogliatoi per la pausa lunga sul 46-39 cagliaritano.

Il terzo quarto si apriva con i padroni di casa che si riavvicinavano, fino al 43-46, ma la Pasta Cellino non si disuniva e proseguiva la propria corsa. Allegretti e Stephens protagonisti ed a 5’38” dalla terza sirena il vantaggio dei rossoblù era nuovamente in doppia cifra (57-47). Pronta reazione dei reggini, trascinati da Caroti e Baldassarre, e Pacher segnava il sorpasso sul 60-59. Finale di quarto con botta e risposta tra le due formazioni, poi si andava agli ultimi 10’ di gioco sul 69-68.

A metà dell’ultimo periodo arrivava il break decisivo della Pasta Cellino. Rullo, Stephens e Bucarelli lasciavano sul posto i padroni di casa e, ad 1’ dalla fine dei giochi, facevano volare l’Academy sul massimo vantaggio, 93-79. La gara si chiudeva lì.