Dinamo Banco di Sardegna Sassari sconfitta a Trento nella ventinovesima giornata della Serie A di basket. La Dolomiti Energia Trentino si è imposta sulla formazione di coach Markovski con il punteggio di 87-81.

Brutto avvio di gara per la Dinamo, che appariva poco incisiva e abulica. Già nel primo quarto Trento, sospinta da Shields, toccava la doppia cifra di vantaggio, sul 23-12, a 51″ dal 10′. Prima frazione che terminava sul 24-15 per i padroni di casa, prima di un secondo quarto in cui gli uomini di Buscaglia dilagavano. Saliva in cattedra Flaccadori e, a 4’04” dall’intervallo, la Dolomiti Energia volava sul 41-19. La Dinamo provava a reagire e si andava alla pausa lunga sul 45-30.

Nervosismo da una parte e dall’altra al rientro in campo. Trento manteneva un buon vantaggio, fino agli ultimi minuti, in cui il Banco rialzava la testa e, con Hatcher e Polonara, rientrava sul -10 (53-63), prima che il quarto si chiudesse sul 64-53 trentino.

Negli ultimi 10′ i biancoblù tentavano il tutto per tutto e, nella seconda metà del quarto, impensierivano i padroni di casa riaffacciandosi sul -5, 69-74, a 5’08” dalla fine. Sutton e Shields ristabilivano una distanza di sicurezza (81-69), ma la Dinamo tornava a riavvicinarsi con Bamforth e Polonara. Era, però, troppo tardi.