Il percussionista Trilok Gurtu in Sardegna per due concerti, ospite speciale del trio di Enzo Favata, Marcello Peghin e Salvatore Maiore. Il 17 agosto a La Maddalena; il 18 agosto al tramonto sulla spiaggia dell’Argentiera (ore 19.00). 

Il percussionista indiano Trilok Gurtu sarà in Sardegna per due concerti, ospite speciale del trio composto da Enzo Favata (sassofoni e clarinetto basso), Marcello Peghin (chitarre) e Salvatore Maiore (contrabbasso). I due concerti si terranno il 17 agosto nell’isola della Maddalena e il 18 agosto sulla spiaggia dell’Argentiera.

Si tratta di un incontro inedito ed eccezionale tra il grande maestro delle percussioni, uno dei più grandi esponenti del world jazz contemporaneo, e tre musicisti sardi tutti con una consolidata carriera internazionale. Ciò che unisce i quattro artisti è la ricerca continua e l’innovazione all’interno di un comune linguaggio che è quello del jazz e della musica improvvisata, senza confini tra i generi. Sarà un progetto dai riferimenti culturali molteplici, un viaggio musicale tra India, Sardegna e Mediterraneo, Africa e Brasile e altre matrici, come la musica sviluppatasi intorno al jazz negli anni Settanta, di cui Trilok Gurtu è stato protagonista, insieme a John McLaughlin, Mahavishnu Orchestra, Joe Zawinul, Jan Garbarek, Don Cherry, Bill Evans, Pharoah Sanders, Dave Holland.

Enzo Favata, Marcello Peghin e Salvatore Maiore, tutti noti sulla scena jazz da più di trent’anni, hanno collaborato negli anni iniziali della loro carriera e si sono ritrovati da poco più di un anno intorno al progetto di un trio che sviluppa in modo libero ed equilibrato musiche originali al confine tra musica jazz, world ed elettronica. La formazione ha tenuto un lungo tour in Cina lo scorso maggio. 

I due concerti sono situati in contesti di grande interesse paesaggistico: il primo il 17 agosto, si terrà al Teatro dei Colmi nell’isola di La Maddalena, con inizio alle ore 22.00 (Biglietto di ingresso €15,00). Lo spettacolo si avvale del patrocinio della Città di La Maddalena e costituisce un’anteprima del Festival Internazionale di Jazz Musica sulle Bocche. Il secondo concerto si terrà il 18 agosto al tramonto presso la Spiaggia del borgo minerario dell’Argentiera con inizio alle ore 19.00 (ingresso libero) per l’itinerario “I Tramonti della Sardegna” e con il patrocinio del Comune di Sassari.

 

Trilok Gurtu [Foto Madhur Shroff]