A gennaio 2016, Forelock parte per l’India e compie un viaggio di scoperta umana, artistica e musicale che si svilupperà in un tour di 8 date tra New Delhi, Pune, Mumbai e Goa.

L’esperienza di Forelock viene segnata dall’incontro con la cultura, le persone e la realtà musicale dei luoghi che l’hanno ospitato e, in questa occasione, partecipa al Goa Reggae Sunsplash, che ogni anno riunisce artisti della scena reggae provenienti da tutto il mondo.

Quella in India è stata un esperienza enorme per via della valanga di emozioni che hanno riempito le mie giornate: dai colori dei panorami ai sapori della cucina, dalla forza della spiritualità delle persone all’energia di quei luoghi.
Ho avuto la possibilità di scoprire una realtà musicale in crescita che diffonde la cultura della musica reggae, i miei live sono stati supportati da Sound System appena nati e dj selecta locali e sono stato letteralmente travolto dal calore e l’attenzione con cui il pubblico indiano si è relazionato alla mia musica.
Tutto questo è stato fondamentale per creare un vortice magnetico che mi ha fatto innamorare di quei luoghi. “

L’atmosfera e i colori di questo viaggio sono stati colti nella loro unicità dallo sguardo del regista Antonio Rodrigo, direttore e fondatore di Nomadocs, agenzia di produzione multimediale indipendente con base a Ibiza.
Il calore dei paesaggi indiani accompagna “No One Knows”, una traccia intima ed intensa, che canta dello smarrimento che produce la perdita della persona che abbiamo avuto accanto. 

In questo brano, la vocalità di Forelock si bilancia perfettamente con una scrittura musicale che paga pegno alla più ispirata tradizione del new roots giamaicano.





Loading Facebook Comments ...