Buona vittoria per la Dinamo Banco di Sardegna Sassari sul campo turco del Pinar Karsiyaka nel match di andata dei quarti di finale della Fiba Europe Cup. La squadra di coach Gianmarco Pozzecco si è imposta col punteggio di 87-68.

Gara che faticava a trovare un padrone. Per buona parte della prima metà, infatti, era caratterizzata da piccole fughe da parte della Dinamo, che venivano però stoppate e vanificate dai padroni di casa. A cavallo tra la fine del secondo quarto e l’inizio del terzo, il Banco tentava un altro allungo, che il Pinar non riusciva a ricucire del tutto e, da lì, si apriva il break decisivo per gli uomini del “Poz”. Il finale del terzo quarto era tutto biancoverde: con McGee, Polonara e Cooley la Dinamo scavava il solco, chiudendo la frazione sul +14, 66-52.

All’inizio dell’ultimo periodo, il Banco premeva ulteriormente sull’acceleratore e toccava il +19 (71-52 a 6’48” dall’ultima sirena). Il Pinar rosicchiava qualche punto, ma una nuova folata di Spissu, McGee e Cooley chiudeva il match.