Fondato nel 2007 da “Cookie” Heinz Gindullis, è stato il pioniere di un raffinato approccio alla cucina vegetariana diventando nel tempo l’hotspot di fama internazionale della capitale tedesca. Ma è con l’arrivo di Cream Stephan Hentschel – Chef Cream è sinonimo di cucina vegetariana sperimentale di altissimo livello – che Cookies Cream inizia a distinguersi nel panorama dell’haute cuisine, conquistando quest’anno la prima stella Michelin, grazie a straordinarie creazioni che offrono al palato un’esperienza completamente inaspettata di ciò che l’immaginario collettivo identifica con il concetto di piatti vegetariani.

La filosofia di Hentschel si può definire decisamente rivoluzionaria: vegetariano non significa rimanere fedeli solo ai prodotti stagionali e al concetto di ‘cucina healthy’; se l’obiettivo è quello di creare dei piatti sorprendenti è necessario allargare gli orizzonti e concentrarsi su un’unica parola chiave, il gusto!

Lo straordinario successo di Cookies Cream ne è indubbiamente la prova, tra i fan di Hentschel non solo coloro che si definiscono ‘strictly veg’, ma un ampio seguito anche di non vegetariani, folgorati dal suo talento, tra cui stelle del mondo dello spettacolo come George Clooney e Robbie Williams.

Quando “Cookie” ha visitato la prima volta il Forte è stato amore a prima vista. I suoi meravigliosi giardini mediterranei, il profumo del suo mare e la freschezza dei prodotti, a cui il sole e la terra della splendida Sardegna donano sapori inimitabili, saranno la base dei piatti signature che Cookies Cream riserverà agli ospiti del resort.