Domenica 22 luglio, alle 21:30, appuntamento a Torre Grande con CURRIDE ZENTE, il progetto dei Tenores di Neoneli che con qualche interruzione va avanti una decina d’anni.

Questa estate si parte da Torre Grande con lo spettacolo CUNFRONTOS 7 SOIS ORKESTRA.

A settembre e ottobre si proseguirà all’Asinara, Sarroch, Siddi, Sassari e Neoneli con ospiti nazionali e internazionali, tra i quali anche Elio delle Storie Tese.

Nei giorni scorsi i Tenores di Neoneli sono stati protagonisti in Marocco, a Ksar el Kebir, El Jadida, Essaouira, e poi in Portogallo col progetto internazionale dedicato ad Antonio Gramsci. Nella nazione lusitana li aspettava la produzione CUNFRONTOS, realizzata lo scorso anno da Tonino Cau e soci dopo una interessantissima residenza artistica nella sede oristanese dei Tenores.

Assieme ai Tenores di Neoneli hanno incantato il pubblico di Oeiras e Ponte de Sor artisti provenienti da cinque nazioni diverse: Josè Barros dal Portogallo, Lola Nunes dal Brasile, David Leon dalla Spagna, Lucio Vieira da Capo Verde e Jean Marie Frederic dalla Francia.

Lo spettacolo ha offerto canti e musiche delle nazioni d’origine degli artisti presenti, col cammeo centrale dedicato invece alle sonorità sarde, nel tributo ad Antonio Gramsci. Apprezzamenti ed entusiasmo hanno accompagnato la tournée che è finita in un crescendo assoluto.

Ora la produzione dei Tenores di Neoneli, in collaborazione col festival internazionale Sete Sois Sete Luas fa tappa a Torre Grande, dove si preannuncia un evento di grande appeal.

Lo spettacolo, sostenuto dal Comune di Oristano assieme ad altri enti pubblici e privati, inizierà con i saluti dei Tenores di Neoneli e dei suoi musicisti, stavolta Salvatore Corda di Neoneli e Daniele Cuccu du Sorradile, che peraltro hanno accompagnato il gruppo nell’ultima tournée internazionale.

La parte centrale dello spettacolo è il tributo che gli artisti ospiti fanno alle nazioni di provenienza, per poi aprire il finale in cui il tributo è unico, dedicato totalmente alle musiche e ai canti della Sardegna.