Venerdì 15 giugno alle 17,30 presso il Teatro Civico di Cagliari è stata inaugurata la mostra concorso di artigianato artistico commemorativa Roberto Longu, ceramista scomparso prematuramente. Organizzata dall’associazione Studio L&P con il patrocinio del Comune di Cagliari, l’esposizione quest’anno ha scelto come tema “Acque”. Rimarrà aperta per l’intero mese di giugno, tutti i giorni (tranne il lunedì) dalle 10 alle 13,30 e dalle 16,30 alle 19,30.

Negli spazi dal sapore antico del Teatro Civico, sono esposte realizzazioni originali di artigiani sardi (fra loro Massimo Boi, Federico Coni, Su Trobasciu, Manuela Scotto), pittori (come Gianni Frigo, Francesco Argiolu, Roberto Botta), scultori e fotografi (fra gli altri Paolo Ollano).

In tutto una cinquantina di 50 pezzi che saranno valutati da una giuria composta da Wanda Nazzari, Isa Castangia, Matilde Gianfico, Alessandra Addari, Fabrizio Massidda e Gabriella Longu, che premierà i vincitori il prossimo 30 giugno.

Collegata alla mostra “Acque”, la lotteria di artigianato artistico i cui proventi costituiranno i premi per i vincitori del concorso. Un appuntamento annuale che dà voce agli artisti e agli artigiani.