A più voci definita come Regione più ricca d’Italia, la Lombardia deve la sua fama a un’economia resa florida da industrie, professionisti e però anche turismo di un certo livello, grazie ai locali, alla moda e alle bellezze architettoniche e naturali che tutto il territorio offre.

Milano da bere. Questo celebre slogan, creato per un noto brand di amaro a metà anni Ottanta, è entrato nell’immaginario collettivo per la sua potenza descrittiva del capoluogo lombardo. Città operosa, cuore pulsante di giorno e godereccio di notte dell’Italia del nord, Milano affascina per le opportunità che presenta su più fronti. Possiamo visitarne il famosissimo Duomo, la cui edificazione cominciò sul finire del 1300 nella piazza alla quale dà il nome, e subito dopo spostarci per un aperitivo sull’ambita Terrazza Aperol, vero e proprio punto di riferimento per la movida e il turismo locali, dove gustare uno spritz a regola d’arte; oppure fare un tour del maestoso Castello Sforzesco, eretto nel 1400, e in serata una passeggiata sui romantici Navigli per bere un buon vino, in dolce compagnia, lungo i canali milanesi.

Quel ramo del Lago di Como è solo uno dei tantissimi scorci lacustri di cui si può godere sul territorio lombardo. Tra le prime posizioni per estensione e profondità, il lago comasco è entrato più di tutti nell’immaginario collettivo per l’attrazione che esercita sui vip. Da Alessandro Manzoni, prima citato con i suoi Promessi Sposi, ai più recenti George Clooney e Richard Branson, questo bacino è in grado di rapire i cuori grazie ai panorami, agli edifici di pregio e all’atmosfera di pace che si respira sulle sue sponde. Più a ovest troviamo il Lago Maggiore, talvolta erroneamente considerato il più grande d’Italia proprio per il suo nome. Questo lago racchiude al suo interno diverse isole che formano l’arcipelago delle Isole Borromee, divise tra i comuni di Stresa e Verbania. I loro bellissimi giardini e gli edifici storici meritano assolutamente di essere visitati. Da oriente a occidente, il Lago di Garda è un altro must dei bacini lombardi. Circondato da massicci rocciosi e un’ampia zona collinare, il Garda regala un’attrattiva per tutte le età grazie al celebre parco di divertimenti adiacente al lago: chi non ha mai visitato o sentito parlare di Gardaland?

Il Duomo di Milano

A passeggio… Se il vostro soggiorno lombardo offre abbastanza tempo, potete approfittare per dare un’occhiata qua e là tra i tanti musei che la Regione offre. La pinacoteca di Brera è tra questi, con una raccolta di opere che abbraccia diversi periodi della storia dell’uomo e comprende un numero impressionante di dipinti. Anche la natura e l’artigianato sono due spunti da non sottovalutare. In Valtellina, per esempio, si può godere di uno straordinario contatto diretto con la natura che si declina in prodotti di qualità anche per quanto riguarda il settore agroalimentare e vitivinicolo; e se si ama lo shopping, magari alla ricerca di oggetti curiosi e caratteristici, i pezzotti fanno al caso vostro: si tratta di tappeti ricavati dalla tessitura di prodotti di recupero come stracci, vecchi abiti e materiali vari, oggi molto ricercati.

…e a tavola. La Lombardia ha una tradizione culinaria molto antica e variegata, particolarmente adatta per i mesi più freddi. Annovera infatti, tra i suoi piatti, una serie di cibi di derivazione nordica come brodi e ripieni, ma anche carni e pesce che arrivano dalle ampie distese di terreno adibito a pascolo e dai grandi laghi che abbiamo visto sopra. Tra queste tipicità non possiamo non citare la polenta, una farina a base di cereali – soprattutto di mais – lasciata cuocere con acqua abbondante fino a diventare una morbida crema. Ancora, dal risotto alla milanese (con il pregiato accompagnamento dello zafferano di cui vi parliamo a pagina 10) ai secondi come la cotoletta, la cassoeula, la trota o l’anguilla, i sapori della Lombardia sono da scoprire proprio come i suoi territori. Un’ultima cosa: siamo a novembre, manca poco all’arrivo del dolce natalizio per eccellenza sulle nostre tavole: il panettone, naturalmente milanese.

Veduta dell’Isola Bella sul Lago Maggiore. ©AdobeStock / dav76