La Sartiglia 2017 nasce all’insegna di questo binomio per consentire alle decine di migliaia di spettatori che affollano Oristano di godere serenamente della giornate di festa.

Si confida nella clemenza del clima per confermare i dati delle annate migliori quando nei tre giorni si sono stimate 120mila presenze. E se da un lato saranno le forze dell’ordine ad assicurare controlli rigorosi nelle strade e nei punti di accesso alle aree teatro della manifestazione, dall’altro saranno i cavalieri guidati da Sergio Ledda e Giuseppe Sedda a dover dispensare spettacolo e regalare emozioni.

Stamattina la presentazione ufficiale della manifestazione con il Sindaco e Presidente della Fondazione Sa Sartiglia Guido Tendas, i presidenti dei Gremi Mauro Licheri e Gianni Obino, i Componidoris Sergio Ledda e Giuseppe Sedda, il Presidente dell’Associazione cavalieri Francesco Castagna, l’Assessore alla Cultura Maria Obinu, il Direttore e il Responsabile tecnico della Fondazione Sa Sartiglia Francesco Obino e Filippo Uras.

 

LA SARTIGLIA

Spettacolo e cultura, innovazione e tradizione sono le caratteristiche che da secoli rendono unica la manifestazione. I due Componidoris, Giuseppe Sedda e Sergio Ledda, e 120 abili cavalieri saranno gli assoluti protagonisti in via Duomo per la Corsa alla Stella e in via Mazzini per la Corsa delle Pariglie. La Fondazione Sa Sartiglia, insieme al Comune di Oristano e ai Gremi di San Giuseppe e San Giovanni, stanno lavorando per ultimare i preparativi per offrire agli spettatori che ogni anno affollano la città tante iniziative capaci di arricchire la manifestazione rendendo ancora più piacevole visitare Oristano.

 

VESTIZIONE

Le vestizioni dei due Componidoris si terranno nelle sedi abituali. Conferma della sede del Gremio dei Contadini in via Aristana per Sergio Ledda domenica. Il Gremio dei Falegnami ha confermato il giardino di Casa Pruneddu in via Solferino per la vestizione di Giuseppe Sedda.

 

VILLAGGIO SARTIGLIA

Il Villaggio Sartiglia sarà inaugurato venerdì 24 febbraio alle 18 e sarà operativo sabato, domenica, lunedì e martedì dalle 10 in piazza Cova e via Pietro Riccio. La Fondazione sarà presente con stand anche in piazza Eleonora e piazza Roma. Il Villaggio Sartiglia ospiterà un info point, aree ristoro con prodotti tipici del territorio (riso, fritto di pesce, carne e pesce arrosto) e degli sponsor istituzionali e privati.

Il Villaggio Sartiglia ogni sera si animerà con spettacoli, concerti e balli:

  • venerdì 24 · ore 20 Concerto ROCK TALES
  • sabato 25 · ore 20 Concerto RATAPIGNATA
  • domenica 26 · ore 19 Rassegna di cori polifonici etnici: Coro “Vadire Sini” di Sarule, Coro Palmarese di Palmas Arborea, Coro Polifonico Etnico Eleonora d’Arborea di Oristano, il coro voci bianche Eleonora d’Arborea di Oristano e a seguire il duo FANTAFOLK e l’esibizione del Gruppo Folk 78 Santa Rora di Nurri
  • lunedì 27 · ore 18 | FESTA IN MASCHERA con degustazione gratuita di zippole e premiazione della migliore maschera
  • martedì 28 · ore 20 Concerto SUNSWEET BLUES REVENGE

Il Villaggio Sartiglia sarà collegato con il centro storico da un percorso turistico-commerciale che favorirà la scoperta dell’intero centro cittadino.

 

La Sartiglia anche quest’anno sarà in diretta televisiva e via web grazie alla collaborazione con il Consorzio Eja. Con Video GUM curerà le riprese televisive e le dirette streaming in alta definizione. Le immagini saranno utilizzate per la diretta internet sul sito della Fondazione, per l’archivio multimediale della Fondazione e per le attività di promozione della manifestazione. La diretta televisiva sarà assicurata da Nova Tv, Super TV, TCS, Sardegna 1 e Sardegna 3 e Videolina. La diretta sarà disponibile on line anche sul sito della Fondazione Sa Sartiglia all’indirizzo www.sartiglia.info e sul sito di Eja Tv www.ejatv.com con il commento di Tore Cubeddu, Cristiana Manconi e Luigi Cozzoli. Fondazione Sa Sartiglia e Eja Tv saranno presenti on line con dirette in italiano, inglese e sardo. Le dirette televisive e on line su numerosi siti consentiranno di soddisfare la domanda proveniente da oltre mare e dagli emigrati. La Fondazione ogni anno produce 18 ore di diretta televisiva (9 per ogni giornata) con medie di 400 mila accessi e 60 mila visitatori diversi da tutte le parti del mondo.

La Sartiglia 2017 arriva sul satellite e sarà visibile anche all’estero anche sul piccolo schermo. Grazie a un accordo tra la Fondazione Sa Sartiglia e Class Horse Tv la giostra equestre sarà promossa e trasmessa in diretta nel canale satellitare, visibile anche sul digitale terrestre nel Lazio e in Lombardia.