La prima edizione del Premio Letterario Tene Tene (che in lingua sarda significa “acchiapparello”) si articola in tre sezioni: romanzi, raccolte di racconti e racconti singoli. Il tema del concorso è relativo alle difficoltà oggettive che si hanno da bambini, legate all’idea di non essere pronti, o adatti, ad affrontare il mondo, e quello che riguarda le sopraffazioni di cui spesso i bambini più fragili e sensibili sono vittima: quello del bullismo.

La giuria del concorso è affidata a membri qualificati tra cui giornalisti, scrittori, poeti:
Luana Farina (poeta)
Daniela Piras (editrice, scrittrice)
Ninni Tedesco (insegnante, giornalista)
Mauro Porcu (giornalista, scrittore)
Alessandra Mura (giornalista)

La scadenza per la presentazione degli elaborati è fissata per il giorno 10 maggio 2018.

Tutti gli aggiornamenti e le schede biografiche dei componenti della giuria possono essere visionati nella pagina Facebook “Premio Letterario Tene Tene” che in pochi giorni ha superato i 600 like.

 

Di seguito il bando completo del concorso: Bando Premio Letterario Tene Tene