In Italia il mondo e-commerce ha quadruplicato le sue entrate nel giro di pochissimi anni. A dircelo sono i dati e questi ultimi parlano molto chiaro! Si tratta, quindi, di un vero e proprio boom del commercio digitale che, se prima sembrava interessare solo i paesi esteri, ora ha colpito anche il nostro paese. Si può parlare di una vera e propria e-shop mania, dato che gli italiani tendono ad acquistare sempre più spesso i prodotti necessari online e non solo nei negozi fisici.

Alla luce di recenti ricerche e dei dati che si hanno a disposizione, si può dire che gli italiani amano gli acquisti digitali. La Confcommercio, con la sua ricerca specifica dal titolo “Il negozio nell’era internet”, ha messo in luce il fatto che, oggi come oggi, il complesso e variegato mondo dell’e-commerce vale 24 miliardi. La crescita si è fatta notare dal 2005 in poi, ma è negli ultimi 4 anni che le cifre si sono più che raddoppiate.

I settori che vanno per la maggiore? Senza dubbio uno è quello del turismo. Grazie alla possibilità di acquistare online biglietti aerei, del treno o pacchetti vacanza a prezzi scontati, questo settore traina tutto il commercio online. Guardando i dati si nota che il 31% degli acquisti per quel che concerne il turismo proviene dal web. Le cifre sono importanti. Nel 2017 si è avuto un fatturato pari a quasi 10 miliardi di euro.

Buone anche le cifre del settore moda e abbigliamento, che porta con sé un fatturato pari a ben 2,5 miliardi. Acquistare i propri vestiti o gli accessori online significa risparmiare tempo, denaro e, soprattutto, significa anche avere a propria disposizione dei cataloghi molto più vasti rispetto a quelli dei classici negozi fisici.

Anche il settore alimentare fa registrare delle cifre abbastanza importanti. Nel 2017 il fatturato è pari a quasi 850 milioni di euro e si deve sottolineare che, soprattutto dal 2005 in poi, il settore in questione ha fatto registrare una crescita annuale media pari al 25%. Questo grazie alla costante nascita di alcuni nuovi attori commerciali, che hanno reso il mondo digitale del food and beverage sempre più ricco e in crescita. Tra questi, ad esempio, c’è da segnalare Americanfoodshop.it, un’eccellenza made in Italy nel settore della vendita di prodotti alimentari tipici degli Stati Uniti d’America. Sono gli e-shop come questo che hanno resto possibile il balzo in avanti del settore food nel nostro paese, grazie a una serie di innovazioni e la proposta di prodotti sempre nuovi.

Si tratta di dati molto interessanti, che è utile rimarcare. Se si desidera capire chi utilizza i nuovi e-shop, è sufficiente tornare ai dati. I maggiori utilizzatori del mondo degli shop online sono di età compresa tra i 25 e i 55 anni, anche se, nonostante l’età, i dati dimostrano che gli over 65 si stanno sempre più spesso approcciando a questo tipo di acquisti.

Come detto, il 2018 dovrebbe confermare la tendenza positiva e, anzi, mostrare dei dati ancora più interessanti per il mondo dell’e-commerce.